Voucher fino a 2.500 euro per la connettività delle imprese

Con l’obiettivo di favorire la connettività alla rete internet ultraveloce e la digitalizzazione del sistema produttivo, è partito il piano Voucher Connettività. Iniziativa che è partita lo scorso 1 marzo e che si protrarrà sino al 15 dicembre, o comunque sino ad esaurimento delle risorse stanziate. 

Il voucher sarà destinato a soggetti iscritti al registro delle imprese, di dimensione micro, piccola e media, a cui sarà erogato un contributo variabile da 300 a 2.500 euro sulla base della connettività richiesta e dei relativi costi.

Il valore dell’agevolazione potrà essere aumentato di un ulteriore quota del valore massimo di 500 euro, che andrebbero a coprire eventuali costi aggiuntivi di rilegamento sostenuti dai beneficiari. I voucher invece non saranno riconosciuti in caso di cambio di operatore a fronte di servizi aventi prestazioni analoghe.