La Regione Lazio approva un bando per la riconversione dei vigneti

bando per la riconversione dei vigneti nel Lazio

E’ stato approvato dalla Regione Lazio un bando per la riconversione e ristrutturazione dei vigneti nell’ambito dei regimi di aiuto attivabili, OCM Vitivinicola. Consentirà a tutte le imprese agricole che operano nel settore vitivinicolo di poter usufruire di un un sostegno pubblico che riguarderà la riconversione varietale, la ristrutturazione ed il miglioramento delle tecniche di gestione.

Il bando pubblico (qui il dettaglio) prevede uno stanziamento complessivo di 2.650.374 euro. Le domande dovranno essere presentate entro il 30 giugno, utilizzando il portale del Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN) gestito da AGEA. Dovranno inoltre essere perfezionate con tutta la documentazione tecnica da presentare alla Regione Lazio, entro i 7 giorni successivi.
Il sostegno pubblico riconoscerà il 50% dei costi effettivamente sostenuti per l’intervento di ristrutturazione o riconversione fino ad un massimo di 16.000 euro per ettaro, incrementato a 22.000 per quelli realizzati nelle Isole Pontine, al quale può aggiungersi, fino al massimo di 3.000 € come ulteriore aiuto per le perdite di reddito, sempre calcolati per ettaro.